Prove in sito di studio

 Di seguito sono descritti i SICS selezionati per la sperimentazione nel sito dello studio:

Paese Categoria di trattamento generale Prove in sito di studio
Grecia Colture di copertura, coltivazione, cambio di raccolto

1. Suolo erosione valutazione del tasso - No till in oliveti biologici; Colture convenzionali (15-20 cm) in oliveti biologici; Conversione da frutteto di arance ad avocado; Aranceto convenzionale; Ritaglia la copertura (veccia) in vigneti biologici; Terreno nudo in vigneti biologici


Poster del sito di studio 2018 (Download)

 Conversione da aranceti ad avocado      

 aranceto

    Scheda esperimento Grecia Avocado Copertina finaleLeggi questa scheda informativa in greco qui  

 avacado

   
       

 

 Principali risultati

  • La salute biologica e le condizioni dell'appezzamento di avocado erano inferiori a quelle degli aranci secondo l'esperimento sulla densità dei lombrichi.
  • Il movimento dell'acqua e dei soluti, nonché l'aerazione del suolo, sono stati positivi per entrambe le colture, come identificato dal suolo superiore e inferiore densità apparente esperimenti.
  • In entrambi i terreni è stato misurato un alto contenuto di concentrazione di carbonio organico nel suolo. Gli aranceti hanno presentato una riduzione del carbonio organico del suolo rispetto agli alberi di avocado, durante il monitoraggio di 3 anni, probabilmente a causa di maggiori input.
  • Il livello di erba infestazione era del 10% in meno nel campo degli avocado rispetto al campo degli aranci.
  • I valori di conducibilità elettrica indicano livelli di salinità elevati in entrambi i grafici. Valori ancora più alti sono stati osservati per gli alberi di avocado.

 

 No-till e convenzionale negli oliveti biologici      
 Olive 1     Scheda esperimento Grecia olive FINAL copertinaLeggi questa scheda informativa in greco qui  
 Olive coltivate    
       

 

 Principali risultati

  • Intensificazione coltivazione contribuito in modo significativo all'aumento del suolo erosione e ha colpito l'apparato radicale della coltura, causando l'esposizione delle radici degli alberi.
  • La salute e le condizioni biologiche degli appezzamenti di non lavorazione erano nettamente migliori rispetto agli appezzamenti coltivati.
  • Oltre ad coltivazione, irrigazione aumenta anche il suolo erosione poiché gli alberi irrigati sono meno resistenti allo stress idrico a causa delle radici poco profonde.
  • In entrambi i terreni è stato misurato un alto contenuto di concentrazione di carbonio organico nel suolo.
  • Il movimento dell'acqua e dei soluti, così come l'aerazione del suolo, sono appropriati anche in caso di non lavorazione.

 

Terreno nudo e raccolto di copertura in vigneto biologico      
Vineyard  

 Scheda esperimento Grecia Vigneto Copertina finale

Leggi questa scheda informativa in greco qui

 
Covercrops vigneto    
       

 

 Principali risultati

  • Le colture di copertura hanno portato a una quantità significativamente inferiore di suolo erosione.
  • Suolo stabilità aggregata test ha determinato una buona stabilità del suolo e resistenza a erosione per entrambe le parcelle, invece, per la parcella applicata alla veccia, schiaffeggiando l'effetto è stato osservato leggermente meno, indicando un migliore struttura manutenzione.
  • La salute biologica e le condizioni dei terreni di copertura della veccia erano nettamente migliori rispetto a quelle senza veccia.
  • In entrambi i terreni è stato misurato un alto contenuto di concentrazione di carbonio organico nel suolo.
  • Il movimento dell'acqua e dei soluti e l'aerazione del suolo sono stati leggermente migliorati dove sono state coltivate colture di copertura.

 

Descrizione geografica

Creta è la più grande delle isole greche e la quinta più grande del Mediterraneo, con una superficie totale di 5 km8,265. Pur mantenendo i propri tratti culturali locali, l'isola forma una parte significativa del patrimonio culturale della Grecia, ma contribuisce anche al 2% del prodotto interno lordo (PIL) nazionale, con l'agricoltura e il turismo come industrie principali.

Mappa
Distribuzione spaziale del suolo erosione sull'isola di Creta.

Zona pedoclimatica
Il clima di Creta è classificato come secco subumido (Csa secondo Köppen e Geiger, Mediterraneo meridionale). Circa il 53% dell'anno precipitazione si verifica in inverno, il 23% durante l'autunno, il 20% in primavera, mentre le precipitazioni sono trascurabili durante l'estate (Koutroulis e Tsanis, 2010). La piovosità annua varia da 300 a 700 mm da est a ovest nelle zone basse lungo la costa, e da 700 a 1000 mm nelle pianure della terraferma, mentre nelle zone montuose arriva fino a 2000 mm. Il bilancio idrico annuale scende al 68-76% evapotraspirazione, 14-17% infiltrazione e 10-15% deflusso. I terreni sono principalmente Calcisol.

Sistemi colturali

Intensità del ritaglio
Quasi il 40% dell'isola è coltivato a varie intensità a seconda della qualità del prodotto finale desiderato e del mercato di destinazione: ad esempio, gli ulivi possono essere non irrigati (uso tradizionale / domestico) o irrigati (moderno / intenso), i vigneti possono essere convenzionali o biologici, eccetera.

Tipi di raccolto
L'agricoltura è un'importante fonte di reddito, che contribuisce al PIL di Creta del 13%. L'olivo è la coltura più importante, coltivata su tutti i terreni e le pendenze del terreno fino ad altitudini di circa 900 m. In particolare per Chania, i terreni agricoli sono suddivisi in 5 categorie di colture principali: uva 3%, alberi 90% (ulivi 70%, altri alberi 20%), ortaggi 2% e altre colture 5%.

Gestione del suolo, dell'acqua, dei nutrienti e dei parassiti
Irrigazione i tipi sull'isola variano a seconda delle colture e della disponibilità di acqua locale (ad esempio, gli ulivi sono irrigati regolarmente o per niente irrigati, gli aranceti sono spesso impregnati d'acqua e i vigneti sono spesso irrigati a goccia). Anche la fecondazione varia (prodotti chimici vs animali letame). A causa dell'elevata frammentazione della proprietà e della topografia approssimativa, la gestione è raramente su larga scala e la raccolta del raccolto è quasi sempre tradizionale e richiede molta manodopera utilizzando attrezzature meccaniche minime.