Prove in sito di studio 

 Di seguito sono descritti i SICS selezionati per la sperimentazione in questo sito di studio:

Paese Categoria di trattamento generale Prove in sito di studio
Italia Colture di copertura, gestione della semina, coltivazione

1. Semina precoce del grano (Agosto vs settembre vs fine ottobre) (2019)

2. Colture di copertura (avena vs misto) (2019, 2020)

3. Semina diretta del mais (2019)

4. Colture di copertura intervallate tra mais (2020)

 

Poster del sito di studio 2018, Poster del sito di studio 2019

Semina di grano

CoverCrops
 Semina precoce del grano  Colture di copertura

 

Il sito di studio è costituito da 2 aree in Bretagna, vale a dire il bacino di utenza di Semnon e il bacino di utenza di Linon. Queste aree sono presentate separatamente di seguito.

Fattori e fattori esterni in Bretagna

Nel 1964, la Francia ha istituito un gestione delle risorse idriche dai bacini idrografici con la prima legge sull'acqua. Questa gestione per bacini idrografici viene poi ribadita dalla Direttiva Quadro Europea su “Acqua 2000” che impone a tutti i suoi Stati membri di raggiungere un buono stato ecologico delle acque entro il 2015. I bacini idrografici sono territori coerenti riconosciuti dalle leggi francesi ed europee.

Driver della società

La parte occidentale della Francia (Bretagna, Paesi della Loira, Normandia) è una zona lattiero-casearia tradizionale. In quest'area si trovano grandi aziende lattiero-casearie. Coltivazione biologica e metodi di coltivazione alternativi sono cresciuti molto per 10 anni, guidati dalla domanda della società.

Driver bio-fisici
I rischi climatici annuali, dovuti ai cambiamenti climatici, stanno diventando più forti. Questo è un grave problema per la gestione del bestiame, perché l'autonomia alimentare è minacciata. Le aziende agricole devono essere più resilienti ai rischi climatici. Stanno sviluppando nuovi approcci: colture innovative, nuovi metodi di gestione dell'erba.

Bacino idrografico di Semnon 

Descrizione geografica

Il bacino idrografico di Semnon è situato a sud del dipartimento di Ille-et-Vilaine, nella parte orientale della Bretagna. La sua estensione è di circa 495 km² e 26000 ettari di superficie coltivata totale. Il fiume Semnon è lungo 73 km. La geologia dell'area è abbastanza omogenea. Consiste nell'alternanza di 2 tipi di scisti, tra cui fondazioni intercalate in arenaria e arenaria.

Il bacino del Semnon scende a ovest fino alla confluenza con il fiume Vilaine, dove la sua altitudine è di circa dieci metri. La sua altitudine massima è di circa 100 metri, nella parte sud-orientale. Il bacino del Semnon è soggetto ad un clima oceanico, con una pendenza a clima continentale nella parte orientale, con conseguente piogge meno continue che nelle zone costiere.

Zona pedoclimatica
Lusitano / Atlantico Centrale, Cambisol

Sistemi colturali

Intensità del ritaglio
Il bacino di utenza di Semnon ha 434 aziende agricole ed è principalmente un'area lattiero-casearia. Ci sono 18 aziende agricole biologiche della zona. FRAB e il suo partner locale Agrobio35 stanno lavorando su terreni con più o meno 12 aziende agricole in questa zona (biologiche e convenzionali)

Tipi di raccolto
Frumento, mais e prati: il territorio presenta prevalentemente sistemi lattiero-caseari tradizionali, sistemi a pascolo e sistemi a base di mais. La maggior parte delle aziende agricole del territorio coltiva anche cereali. Sono presenti anche alcuni frutteti.

Gestione del suolo, dell'acqua, dei nutrienti e dei parassiti
Non c'è irrigazione in quest 'area. La gestione dei suoli e dei nutrienti dipende dalle aziende agricole, siano esse convenzionali o l'agricoltura biologica. La rete GAB-FRAB sta cercando di promuovere metodi biologici, come la fertilizzazione organica, diserbo meccanico, rotazioni ...

Miglioramento del suolo sistema di coltivazione e le tecniche attualmente utilizzate
Biologico gestione dei parassiti, letame verde, fertilizzanti organici

Problemi che causano perdite di rendimento o aumento dei costi
Compattazione, erbacce, perdita di fertilità del terreno

Bacino di Linon

Descrizione geografica

Il bacino idrografico di Linon è situato a nord della contea di Ille-et-Vilaine, nella parte orientale della Bretagna. La sua estensione è di circa 304 km² e circa 20,000 ettari di superficie coltivata totale. Il fiume Linon è lungo 33 km. La geologia dell'area è piuttosto eterogenea e comprende scisti brioveriani alternati, limo e granito sottosuolo.

Il bacino del Linon scende ad est fino alla confluenza con il fiume Rance, dove la sua altitudine è di circa 10 metri. La sua altitudine massima è di circa 175 metri, nella parte sud ed est. Il bacino del Linon è soggetto a un clima oceanico, con una media di 750 mm di pioggia all'anno.

Zona pedoclimatica
Lusitano / Atlantico Centrale, Cambisol

Sistemi colturali

Intensità del ritaglio

Il bacino idrografico di Linon conta 413 aziende agricole ed è principalmente un'area lattiero-casearia. Sono 18 le aziende agricole destinate alla produzione biologica della zona (2017). FRAB e il suo partner locale Agrobio35 stanno lavorando su suoli con più o meno 15 aziende agricole in questa zona (biologiche e convenzionali).

Tipi di raccolto

Frumento, mais e prati: il territorio presenta prevalentemente sistemi lattiero-caseari tradizionali, sistemi a pascolo e sistemi a base di mais. Le praterie sono particolarmente importanti nelle parti nord-est e sud-ovest dell'area, mentre una parte centrale è dominata dalle colture (mais e grano).

Gestione del suolo, dell'acqua, dei nutrienti e dei parassiti
Non c'è irrigazione in quest 'area. La gestione dei suoli e dei nutrienti dipende dalle aziende agricole, siano esse convenzionali o l'agricoltura biologica. La rete GAB-FRAB sta cercando di promuovere metodi biologici, come la fertilizzazione organica, diserbo meccanico, rotazioni.

Miglioramento del suolo sistema di coltivazione e le tecniche attualmente utilizzate
Biologico gestione dei parassiti, letame verde, fertilizzanti organici.

Problemi che causano perdite di rendimento o aumento dei costi
Compattazione, erbacce, perdita di fertilità del terreno.