Uno degli obiettivi chiave di SoilCare è identificare, testare e valutare i sistemi colturali per il miglioramento del suolo (SICS) che aumenteranno la redditività e la sostenibilità dell'agricoltura in tutta Europa. 

SoilCare definisce i sistemi di coltivazione del suolo (SICS) come sistemi di coltivazione che migliorano qualità del suolo (e quindi le sue funzioni) e che hanno impatti positivi sulla redditività e sostenibilità dei sistemi colturali. I sistemi colturali si riferiscono a entrambi i tipi di coltura, rotazione delle colturee relative tecniche di gestione agronomica. La prova del concetto SICS sta nella prioritizzazione di rotazioni colturali specifiche e tecniche di gestione agricola specifiche, e la successiva ottimizzazione.

    

 

Sistemi colturali per il miglioramento del suolo (SICS)   

 
     Rotazioni colturali e tecniche di agro-gestione  
   
  • Cereali con colture di semi oleosi

  • Cereali con fagioli e piselli

  • Cereali con farina e legumi

  • Cereali con radici

  • Cereali con verdure

  • Cereali con fiori

  • Rotazioni con l'orticoltura

  • Sistemi colturali permanenti

  • Colture miste - sistemi animali

 +    
     Prioritizzazione e ottimizzazione    

 

Vengono presentati i SICS selezionati dalle parti interessate del sito di studio SoilCare per le prove sul campo QUI.

In SoilCare sono state distinte due categorie di SICS:

  1. - minaccia del suolo SICS specifico, che mitiga la minaccia e ne allevia gli effetti, e
  2. - SICS generale, che migliora qualità del suolo e funzioni del suolo in generale.

Priorità dei tipi di colture e delle tecniche di gestione agricola in minaccia del suolo-specifico SICS.

   Non  Minaccia del suolo-specifico SICS  Tipi di colture prioritarie  Tecniche prioritarie di agro-gestione  
  1   acidificazione  Nessun tipo di coltura specifico  Calcinatura, concimazione  
   2  Erosione  Groundcover permanente,
 Colture a radice profonda
 Cereali con colture di copertura
 Erba medica, agroforestale
zerocoltivazione,
gestione del paesaggio,
Traffico di contorno
Tempistica corretta delle attività
 
  3 compattazione Colture a radice profonda,
Cereali, segale perenne, erba medica
Traffico controllato
Basso carico sulle ruote, bassa pressione dei pneumatici
Tempistica corretta delle attività
 
  4 Inquinamento Colture biocarburanti
Alcune colture foraggere
Niente verdure a foglia
Nessun utilizzo di input inquinati
Filari degli alberi per ripulire l'inquinamento atmosferico
 
  5 Materia organica declino Groundcover permanente,
colture a radicazione profonda
Cereali con colture di copertura, erba medica
Lavorazione minima,
Residuo ritorno, pacciamatura
Concimazione
 
  6 Biodiversità spento Diversificazione delle colture Concimazione, minima lavorazione, residuo ritorno,
Non pesticidi,
minimo fecondazione
 
  7  La salinizzazione Colture tolleranti al sale Drenaggio
Mirata irrigazione
Ridging
 
  8 Allagamento Allagamento-colture tolleranti Drenaggio
Gestione del paesaggio
 
  9  Frane Colture a radici profonde, alberi Gestione del paesaggio,
Nessuna coltura arabile
 
  10 Desertificazione Colture C4 a radicazione profonda Gestione del paesaggio  

 

Prioritizzazione dei tipi di colture e tecniche di agro-gestione in generale SICS

   Non  Obiettivi del SICS generale  Tipi di colture prioritarie  Tecniche prioritarie di agro-gestione  
   a Struttura del suolo miglioramento Groundcover permanente,
Colture a radice profonda
Cereali con colture di copertura
Erba medica, trifogli
Lavorazione minima,
Tempistica corretta delle attività
Concimazione
Liming
 
   b Nutrizione equilibrata Nessuna coltura specifica  Fecondazione su un totale di fertilità del terreno e analisi delle foglie delle piante, concimazione mirata  
  c Crescente resa delle colture Varietà di colture ad alto rendimento Tempistica corretta delle attività, analisi approfondite del suolo, frequenti osservazioni sul campo, mirate irrigazione, fecondazione, gestione dei parassiti e il controllo delle infestanti  
  d Affrontare e trarre vantaggio dalle variazioni spaziali in qualità del suolo Nessuna coltura specifica Stabilire relazioni tra variazioni spaziali in qualità del suolo e variazioni spaziali in resa delle colture,
Tasso variabile coltivazione, calcinazione, concimazione, irrigazione semina, fecondazionee gestione delle colture.
 
   e Miglioramento qualità del suolo, redditività dell'azienda agricola e sistema di coltivazione sostenibilità Ampie rotazioni colturali con colture ad alto valore, leguminose, colture di copertura Ottimizzazione site-specific delle tecniche di agro-gestione  

 

Una sintesi non tecnica di una revisione dei sistemi colturali che migliorano il suolo (in inglese) può essere visualizzata qui QUI. È disponibile anche un riepilogo più breve di 4 pagine QUI.

Alcune linee guida volontarie per la sostenibilità gestione del suolo (in francese) sono disponibili QUI