Il progetto SoilCare sta sviluppando una serie di scenari futuri con l'obiettivo di identificare diversi percorsi per l'agricoltura europea, da qui al 2050, che aiuteranno a supportare lo sviluppo di politiche a prova di futuro. Il processo di sviluppo dello scenario intende fornire un contributo nei seguenti modi:

  • sviluppare scenari in grado di testare l'efficacia delle politiche proposte e da utilizzare nella progettazione delle politiche
  • consentire l'apprendimento sociale e aumentare la capacità strategica quando si considerano alternative politiche e futuri incerti
  • aumentare la comprensione di futuri difficili in cui operare e trovare modi per agire ora contro questi futuri

È possibile trovare una panoramica dell'approccio adottato per sviluppare questi scenari qui. Ad oggi, sono state sviluppate le seguenti 4 bozze di scenari.

  Quattro scenari  

 

 

Di seguito è possibile trovare una descrizione e un video che forniscono i dettagli di ogni scenario.

 Scenario 1: locale e sostenibile (per chi se lo può permettere) Descrizione dello scenario 1  SoilCare Scenario1 vetrino di copertura
 Scenario 2: sotto pressione  Descrizione dello scenario 2   SoilCare Scenario2 cover slide1
 Scenario 3: corsa al ribasso  Descrizione dello scenario 3

  SoilCare Scenario3 vetrino di copertura

 Scenario 4: cura e condivisione  Descrizione dello scenario 4

  SoilCare Scenario4 cover slide3

 

 

La bozza degli scenari è stata presentata in un webinar il 23 aprile 2020 in cui ai partecipanti è stato chiesto di fornire un feedback su ogni scenario al fine di svilupparli ulteriormente. Le presentazioni del webinar possono essere trovate qui (Introduzione al webinar che collaborano con noi, attingono direttamente dalla storia e dalla tradizione veneziana per poi Approccio e scenari) e una registrazione del webinar qui.

Stiamo ancora raccogliendo feedback su questi scenari per migliorarne il contenuto e la pertinenza e per assicurarci di ricevere feedback da una gamma più ampia possibile di persone in diversi settori. 

Aiutaci fornendo il tuo feedback nel modulo qui.