Sotto-categorie


 

Tutti   0-9   A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Immobilizzazione

La conversione di organismi del suolo di nutrienti inorganici come ammonio o nitrato in composti organici che fanno parte delle loro cellule. Ciò rende i nutrienti temporaneamente immobili nel terreno e non disponibili per le piante. (Vedere mineralizzazione.)

Indicatore

Uno strumento (misura, set di dati, modello, sistema esperto di elicitazione) per quantificare un file attributo, fornendo informazioni quantitative del sistema. Ad esempio, il protocollo per il campionamento del suolo e pH La misurazione (KCL) è un indicatore per il 'suolo pH', e l'estrazione, il conteggio, l'identificazione di nematodi e il calcolo dell'indice di maturità è un indicatore per la "comunità dei nematodi nel sistema del suolo". Si noti che questa definizione differisce dalla pratica quotidiana in cui, ad esempio, il pH o la comunità dei nematodi in quanto tale, e non il protocollo, è visto come l'indicatore.

Indicatore di qualità del suolo

Una misura quantitativa o qualitativa utilizzata per stimare il suolo capacità funzionale. Gli indicatori dovrebbero essere adeguatamente sensibili al cambiamento, riflettere accuratamente il i processi o meccanismi biofisici rilevanti per il function di interesse ed essere conveniente e relativamente facile e pratico da misurare. Qualità del suolo gli indicatori sono spesso classificati in indicatori biologici, chimici e fisici.


Indicatori di qualità del suolo, biologici

Misure degli organismi viventi o della loro attività utilizzate come indicatori di qualità del suolo. misurazione organismi del suolo può essere fatto in tre modi generali: 1) conteggio organismi del suolo o misurare biomassa microbica, 2) misurare la loro attività (es. Respirazione basale del suolo, analisi della striscia di cotone, o azoto potenzialmente mineralizzabile), o 3) misurazione diversità, ad esempio diversità di funzioni (ad esempio, piatti biologici) o diversità di chimica struttura (es. componenti cellulari, acidi grassi o DNA). Ogni approccio fornisce informazioni diverse.

Indicatori di qualità del suolo, chimici

Questi includono test di materia organica, pH, conducibilità elettrica, metalli pesanti, scambio cationico capacità e altri.

Indicatori di qualità del suolo, fisici

Le caratteristiche fisiche che variano con la gestione includono densità apparente, stabilità aggregata, infiltrazione, conducibilità idraulica e penetrazione resistenza.

Infestazione

Accumulo di agenti in grado di favorire stress biologico e conseguente perdita di resa come nematodi, erbacce, microrganismi, topi, eccetera, favoriti, ad esempio, da un troppo stretto rotazione delle colture.

Infiltrazione

Il movimento dell'acqua che attraversa la superficie del suolo nel suolo (in contrasto con la percolazione, che è il movimento dell'acqua attraverso gli strati del suolo che si spostano verso le falde acquifere o verso i fiumi).

Capacità di infiltrazione

La velocità massima alla quale l'acqua può infiltrarsi in un suolo in un dato insieme di condizioni.

Tasso di infiltrazione

La velocità con cui l'acqua può passare nel terreno, essendo tipicamente inferiore sul bagnato argilla che a secco sabbia (salvo che sabbia è diventato idrofobo).

Mostra #