Mercoledì, Aprile 24 2019 10: 36

Notizie dal campo: progresso del sito di studio in Belgio

Scritto da
Vota questo gioco
(0 voti )

 Accumulo di cippato da spargere sui campi di prova. Credito fotografico: BDB

 

Nel nostro terzo newsletter (Settembre 2018), abbiamo introdotto il sito di studio belga nelle Fiandre, che sta conducendo due diversi studi SICS. Abbiamo ora alcuni interessanti risultati preliminari dal loro primo esperimento che utilizza il cippato ramiale incorporato come emendamento del suolo per aumentare materia organica, suolo biodiversità e qualità del suolo in generale. I risultati iniziali delle applicazioni di cippato vengono confrontati con altri inclusi letame, rifiuti alimentari e acquisti concime.

 

Prospettive promettenti ...

 

Movimento dell'azoto attraverso il suolo: Nell'autunno successivo all'applicazione del cippato, è stata rilevata una quantità significativa di azoto immobilizzato nel terreno, il che significa che meno è stato lisciviato via acque sotterranee come inquinamento.

 

Dare la precedenza: È positivo che, sebbene non ci sia stato un aumento del rendimento, non ci sono state nemmeno diminuzioni! Il team non vede l'ora di vedere se le cose cambieranno nei prossimi anni di sperimentazione.

 Trucioli di legno sparsi sul campo. Credito fotografico: BDB

Materia organica (OM) e acqua infiltrazione: Dopo un anno è ancora troppo presto per misurare i cambiamenti nei livelli di OM. Tuttavia, in altri studi che i ricercatori stanno intraprendendo, iniziati nel 2016, c'è una tendenza verso livelli più elevati di materia organica nel terreno dopo 3 anni di incorporazione, oltre che migliorato infiltrazione rispetto agli input chimici.

 

 

Sfide in arrivo…

 

Lavoro: Ci sono anche sfide ancora da affrontare: il tempo e il costo del lavoro necessario per produrre cippato possono essere un ostacolo per gli agricoltori; possono essere necessarie fino a 40 ore per ettaro per produrre abbastanza cippato! L'incorporazione stessa richiede il doppio del lavoro rispetto all'incorporazione di altri emendamenti, come Solid letame.

  

Viste del contadino - disponibilità di trucioli di legno ramato

Il team di ricerca ha lavorato con gli agricoltori sul campo e ha chiesto loro informazioni sulle loro pratiche. Agricoltori di generazioni diverse sembrano essere convinti del cippato come risorsa fondamentale per migliorare il proprio qualità del suolo e elasticità, oltre a valorizzare i rifiuti residui. Gli agricoltori stanno cercando di trovare diverse fonti di cippato se non hanno accesso alla propria azienda agricola: questo rappresenta un potenziale rischio per l'introduzione di erbacce, malattie e parassiti. Potrebbe questo essere un incentivo per una gestione più olistica del paesaggio agricolo, ad esempio la reintroduzione di piccoli elementi paesaggistici come alberi e siepi, simili a un sistema agroforestale, con una politica a sostegno?

 

 Trucioli di legno sparsi sul campo dal trattore. Credito fotografico: BDBViste politiche: lavorare insieme

Una delle principali domande che sorgono quando gli agricoltori vogliono utilizzare cippato ramiale derivante dal mantenimento di piccoli elementi paesaggistici (es. Siepi), è se sia considerato un emendamento organico o un rifiuto e possa essere applicato al suolo agricolo?

L'attuale politica in Belgio significa che gli agricoltori non possono utilizzare facilmente il cippato proveniente da fonti diverse dalla propria azienda agricola a causa del rischio di contaminazione da parassiti e malattie. 

Secondo l'autorità fiamminga per i rifiuti pubblici, gli agricoltori possono applicare i cippati derivanti dalla manutenzione di piccoli elementi del paesaggio, a condizione che questi siano "gestiti in modo sostenibile". Ciò significa che dovrebbe esserci un piano di gestione approvato nonché una cosiddetta "dichiarazione sui prodotti" per ogni applicazione di cippato. Queste regole rendono molto complicato e macchinoso per gli agricoltori applicare il cippato sui loro campi.

Nonostante ciò, dopo una positiva consultazione con le autorità, il gruppo di ricerca sta predisponendo un rapporto scientifico sull'utilizzo del cippato ramiale, basato specificamente sui risultati della sperimentazione SoilCare. Questo rapporto sarà poi utilizzato dalle autorità per fare una "dichiarazione generica sui prodotti". Ciò consentirà agli agricoltori di utilizzare cippato ramiale da piccoli elementi paesaggistici sostenibili.

Un grande passo verso una fattoria più olistica e una gestione del paesaggio! Non vediamo l'ora di aggiornarvi sui progressi di questa positiva collaborazione.

Leggi 1360 volte Ultima modifica Martedì, Aprile 30 2019 07: 11

Lascia un commento

Assicurati di inserire tutte le informazioni richieste, indicate da un asterisco (*). Il codice HTML non è permesso.